Tutti i soci AVIS Ruvo che

 

doneranno nei mesi di

 

novembre e dicembre,


potranno ritirare un


panettone gentilmente


offerto dal


Gruppo Cannillo Corato.


 

Domenica 14 dicembre 2014, l'AVIS organizza una visita


guidata ai presepi leccesi. La visita è aperta a tutti coloro


volessero partecipare. Per prenotazioni e informazioni,


recarsi presso la sede AVIS in via F. Rubini, 9 dalle ore


19.00 alle ore 20.00 di tutti i giorni feriali.


 

 

 

 

 

PRIMA DI TUFFARTI RICORDATI DI DONARE

 

Con l’avvio della stagione estiva si ripresenta, purtroppo, anche quest’anno il problema della carenza di sangue a fini trasfusionali. Problematica, quella della carenza estiva di sangue, legata alla drastica riduzione delle donazioni e che talvolta assume caratteri pericolosamente drammatici. In particolare nella nostra regione già da diverse settimane si sta assistendo ad un bilancio fortemente negativo fra richieste di sangue e reale disponibilità dello stesso, tanto da costringere alcune grosse strutture ospedaliere della nostra regione far ricorso alla generosità di altre regioni più fornite (per esempio il Trentino). Onde contribuire al raggiungimento dell’autosufficienza regionale, l’Avis Comunale di Ruvo di Puglia rivolge un accorato appello ai donatori ruvesi, da sempre estremamente sensibili e particolarmente generosi, perché effettuino una donazione di sangue presso l’unità di raccolta del locale ospedale nei giorni 17 e 24 luglio prossimi dalle ore 8 alle ore 11. All’uopo si ricorda che possono donare il proprio sangue tutti coloro che abbiano un’ età compresa fra i 18 e i 65 anni, in buono stato di salute, che non siano stati sottoposti ad interventi chirurgici negli ultimi 4 mesi e che pesino almeno 50 chilogrammi. Tutti i donatori saranno sottoposti ad una visita medica preventiva che ne accerterà lo stato di salute e di idoneità alla donazione. Non è necessario presentarsi completamente a digiuno anzi è consigliabile una colazione leggera prima della donazione. Donare non è assolutamente dannoso, donare consente di avere sotto controllo il proprio stato di salute, donare può contribuire in modo determinante a salvare una vita, donare avvicina a Dio. 
Il Presidente AVIS Ruvo
Dott. Luciano LORUSSO

CALENDARIO GIORNATE DI RACCOLTA

2014

 

 

GENNAIO        9 - 19 - 23 

 

FEBBRAIO       2 - 6 - 20 - 27

 

MARZO           2 - 6 - 13

 

APRILE           3 - 10

 

MAGGIO          4 - 8 - 22 - 29

 

GIUGNO          1 - 5 - 29

  

LUGLIO           17 - 24

 

AGOSTO         

 

SETTEMBRE     4 - 11 - 18

 

OTTOBRE         2 - 9 - 16 - 26 - 30

 

NOVEMBRE      6 - 16 - 20

 

DICEMBRE       7 - 18 

 

 

 

Ulteriori date per le donazioni potranno

essere aggiunte, in base alla disponibilità

del personale dei Centri Trasfusionali

 

 

 

 

 

 

Tutti i soci AVIS di Ruvo di Puglia che doneranno nel mese di dicembre, riceveranno un buono per il ritiro di un panettone artigianale prodotto dal panificio CASCIONE.

 

 

 

 

 

 

Il Presidente Avis, Dottor Luciano Lorusso, scrive una


lettera aperta al Sindaco di Ruvo di Puglia,


Vito Ottombrini


 

 

 

 

 


Il Presidente dell’Avis di Ruvo di Puglia, Dott, Luciano Lorusso, lamenta l’annullamento di una giornata per la donazione di sangue presso l’ex Ospedale di Ruvo di Puglia, ed invia una lettera aperta al Sindaco di Ruvo di Puglia, Vito Ottombrini. Nei dettagli la lettera:

Solo qualche settimana fa l’Associazione di donatori di sangue Avis Ruvo celebrava i suoi 35 anni di attività con una splendida e partecipata manifestazione in questa città generosa, popolata da cittadini altruisti, sempre e da sempre disponibili al dono del sangue.

Ma ancora una volta, l’ennesima di questo maledetto 2013, riceviamo la comunicazione che una giornata di raccolta, calendarizzata dallo scorso anno viene annullata per “carenza di personale” dell’unità operativa preposta. Sembrerà assurdo e paradossale ma, per giusta informazione terrei a precisare che nei mesi più difficili per il reperimento del sangue, luglio ed agosto scorsi, ai donatori di Ruvo sono state concesse solo DUE opportunità per poter donare sangue. In alternativa avrebbero dovuto mettersi in macchina e raggiungere, a proprie spese, l’ospedale di Molfetta per compiere il loro gesto d’amore. Eppure, come ho avuto già modo di scrivere, l’AVIS da sempre incarna quanto indicato nella Costituzione Italiana (art. 32), la tutela della salute come fondamentale diritto dell’individuo. Un’Associazione che mette in secondo piano l’interesse individuale, privilegiando l’affermazione della persona, dei suoi diritti e dei suoi bisogni.

Io signor sindaco non ho più parole, sconcertato devo ammettere che ormai i donatori di Ruvo hanno la netta impressione di vivere in un incubo. Se si arriva al punto di dover mendicare la possibilità di donare sangue allora l’unica interpretazione che possiamo dare a questa pseudo-sanità, a questa pseudo-politica, è quella che forse i donatori di sangue di Ruvo per qualcuno siano considerati FIGLI DI UN DIO MINORE.
br> Ruvo, 29/10/2013

Il Presidente Avis Ruvo
Dottor Luciano LORUSSO

 

 

 

 

 

Si rammenta che a fine anno sarà messa in palio

una crociera, sorteggiata tra chi ha effettuato donazioni nel 2013.

Avis Ruvo informa:

ogni martedì dalle ore 19:00 alle ore 20:00 presso la sede, troverete a vostra disposizione il medico Avis che risponderà ad ogni vostra domanda

Domenica 17 febbraio 2013 si è tenuta l’Assemblea Ordinaria Annuale e le votazioni per il rinnovo delle cariche sociali.

Il neo Consiglio Direttivo in data 19 febbraio 2013 ha deliberato le seguenti cariche sociali:

 

Dott. Luciano Lorusso            PRESIDENTE

Sig. Nicola Ruta                    VICEPRESIDENTE

Dott. Nicola De Leo               DIRETTORE SANITARIO 

Dott.ssa Mariangela Ciliberti   SEGRETARIO

Dott.ssa Marina Minafra         AMMINISTRATORE

Sig. Gaetano Ciliberti

Sig. Giovanni Curci

Prof. Rocco Di Cosola

Sig. Luigi Gangale

AVVISO IMPORTANTE

Convocazione Assemblea Annuale 2013

Clicca sull'immagine sottostante per ingrandire.

La Sezione Comunale di Ruvo di Puglia dell' ASSOCIAZIONE ITALIANA DONATORI DI SANGUE vi dà il benvenuto sul nuovo portale web. In questo spazio verranno fornite informazioni utili per chi è già donatore e per chi lo volesse diventare. Verranno indicati, inoltre, gli eventi e le attività in programma.

 

SOCI DONATORI PREMIATI AL

31 DICEMBRE 2011

         

Distintivo in ORO con RUBINO

 

Distintivo in ORO

Marinelli

Francesco

 

Cantatore

Salvatore

     

Carlucci

Giuseppe

     

Di Terlizzi

Angelantonio

         

Distintivo in ARGENTO DORATO

Baldassarre

Maria Grazia

 

Di Terlizzi

Nicola

Barile

Grazia

 

Lobascio

Anna

Basile

Cristina

 

Mazzone

Angela

Campanale

Nicoletta

 

Pagano

Rosaria

Cantatore

Anna

 

Paparella

Angelo

Capezzano

Carlo

 

Scardigno

Ettore

Cosenza

Antonietta

 

Stragapede

Giuseppe

De Leo

Paolo

     
         

Distintivo in ARGENTO

Alpino

Rocco

 

Ficco

Filomena

Altamura

Chiara

 

Gangale

Vincenza

Altamura

Michele

 

Gattullo

Vincenzo

Amenduni

Laura

 

Gramegna

Rossana

Basile

Cataldo

 

Granata

Gaetano Lorenzo

Basile

Domenico

 

Lobosco

Francesco

Berardi

Francesco

 

Lorusso

Giuseppe

Berardi

Raffaele

 

Lorusso

Vincenzo

Bucci

Antonio

 

Lovino

Lucia

Caldarola

Michele

 

Maggese

Angela

Campanale

Anna Rita

 

Maselli

Vincenzo

Campanale

Gina

 

Mastandrea

Carmine

Cantatore

Gaetano

 

Minafra

Anna

Cantatore

Nunzia

 

Minafra

Marina

Catalano

Arcangela

 

Modugno

Pasquale

Cecalupo

Rosa

 

Munafò

Paolo

Chiarulli

Salvatore

 

Nasini

Giulia

Chieco

Rosa

 

Pagano

Antonio

Ciliberti

Giuseppe

 

Pansini

Vincenzo

Colaprice

Michele

 

Riccardi

Salvatore

De Astis

Rocco

 

Scarimbolo

Maria Rosa

De Astis

Teresa

 

Scarongella

Domenico

De Venuto

Nicola

 

Scarongella

Giuseppe

Dell'Aquila

Vito

 

Sparapano

Francesca

Di Bisceglie

Vittoria

 

Stasi

Nicola

Di Ceglie

Antonia

 

Stragapede

Rocco

Di Modugno

Giuseppe

 

Summo

Giuseppe

Ferrieri

Anna Maria

 

Tamborra

Domenico

Ficco

Antonella

 

Volpe

Chiara

         

 

 

 

 

       

DISTINTIVO IN RAME

Altamura

Nicola

 

Lafirenze

Amata

Amendolagine

Michele

 

Lafirenze

Rosaria

Angarano

Sergio

 

Lauciello

Vincenzo

Barile

Rocco

 

Leone

Vincenza

Basile

Gerardo

 

Lobascio

Antonio

Berardi

Anna

 

Lospoto

Riccardo

Berardi

Consiglia

 

Lotito

Marco

Berardi

Pietro

 

Lovino

Mariangela

Bernardo

Caterina

 

Lovino

Nicola

Bernardo

Cinzia

 

Lovino

Pasquale

Bruno

Silvana

 

Marinelli

Amalia

Bucci

Mariantonietta

 

Mastandrea

Michele

Bucci

Rita

 

Minafra

Antonio

Buonpensiere

Anna

 

Minafra

Giuseppe

Caldarola

Consiglia

 

Montaruli

Marino

Caldarola

Enrico

 

Pagano

Michele

Calvino

Pasquale

 

Pagano

Paolo

Cantatore

Nunzia

 

Pansini

Nicola

Cantatore

Teresa

 

Paparella

Porzia

Carlucci

Giuseppe

 

Pasculli

Caterina

Cascione

Rosa

 

Pellegrini

Grazia

Cesareo

Michele

 

Pellegrini

Grazia

Conteo

Pasqua

 

Pellegrini

Maddalena

De Nicolo

Francesco

 

Pellicani

Pasquale

De Nicolo

Paola

 

Pisicchio

Andrea

De Venuto

Vito

 

Riccardi

Michele

Di Bitonto

Paolo

 

Roselli

Giusy

Di Ceglie

Maria

 

Rutigliani

Lucrezia

Di Terlizzi

Pasqualina

 

Scagliola

Marina

Di Virgilio

Francesco

 

Scarongella

Marilena

Elicio

Angelo

 

Sorice

Michele

Elicio

Pasquale

 

Stasi

Diego

Ficco

Maria

 

Stasi

Michele

Fracchiolla

Antonio

 

Stasi

Rosa

Gargano

Antonella

 

Stragapede

Lisa

Gattullo

Anna Maria

 

Tedone

Maria

Gentile

Nicoletta

 

Tedone

Saveria

Ginnari

Riccardo

 

Todisco

Federica Maria F.

Iurilli

Damiana

 

Turturo

Palma

La Fortezza

Domenica

 

Turturo

Salvatore

 

Sabato 21 maggio - PIAZZA DEL DONATORE DI SANGUE

Il giorno

21 maggio 2010, alle ore 09.45, si è inaugurata a Ruvo di Puglia la nuova PIAZZA DEL DONATORE DI SANGUE, sita alle spalle del parcheggio di Via Eduardo De Filippo (fermata Autolinee Marino).

 

 

 

 

 

 

 

Progetto: DONARE SANGUE: UN'AZIONE DA VERI CAMPIONI

Stagione 2010-2011

AVIS Ruvo e Adriatica Industriale Ruvo rinnovano la loro collaborazione nell’ambito della sensibilizzazione  alla donazione di sangue. Nella mattinata di giovedì la formazione ruvese si è recata presso l’ospedale cittadino per rinnovare l’importante connubio con l’associazione che ormai opera da 33 anni sul nostro territorio. L’Avis è una associazione di volontari che ha come fine principale la raccolta di sangue ed emocomponenti. Importante è dunque instaurare un rapporto di collaborazione con una delle realtà più importanti del panorama sportivo ruvese: “Lo sport può fare molto per sensibilizzare i cittadini – spiega il presidente dell’associazione Gaetano Ciliberti – E’ sempre importante coinvolgere le associazioni sportive per fare in modo che i cittadini vengano a conoscenza dei nostri obiettivi e del modo in cui operiamo”.

Anche coach Giulio Cadeo è intervenuto sull’argomento donazioni: “Io ormai sono un donatore abituale e mi rendo conto dell’opera che associazioni come l’Avis svolgono. Lo sport può dare una forte mano a creare una mentalità differente. Anche a me capitava spesso di evitare di donare, mi davo delle scuse banali per sottrarmi alla pratica “ago”. Poi mi sono reso conto dell’importanza sociale e morale della cosa”.

 

fonte: ruvochannel.com

 

 

 

 

 

 

 

DONARE SANGUE: UN'AZIONE DA VERI CAMPIONI

 

Il progetto di comunicazione per la promozione dell’atto volontario della donazione di sangue intrapreso dall’ AVIS Ruvo con l’ ASD Basket Ruvo e Ruvochannel.com, dopo aver visto la partecipazione dello staff tecnico e dei giocatori alla donazione, l’incontro della squadra con la realtà associativa e il momento di sensibilizzazione durante una gara del campionato di basket A dilettanti, ha raggiunto un’ulteriore tappa importante.

Grazie alla stretta collaborazione di Ruvochannel.com si è potuto diffondere il messaggio di solidarietà attraverso i canali televisivi e di stampa, oltre all’ampio spazio già dedicato nel nuovo sito web dell’ AVIS Ruvo (www.avisruvo.org), evidenziando così la comunanza di intenti che ha animato il progetto.

Ci si augura che quanto ottenuto possa coinvolgere un numero sempre più elevato di persone, in modo che un gesto semplice e anonimo come la donazione di sangue possa aiutare chi ne ha veramente bisogno.